Trovare lettori e clienti

Di recente, in tanti mi avete chiesto dove trovare clienti come illustratore freelance o lettori per il vostro libro o fumetto. La risposta è in questo articolo, giusto in tempo per il Black Friday. 😉

Parti da te

Può sembrarti un controsenso, ma per arrivare al tuo pubblico non devi guardare all’esterno. Piuttosto ragiona a mente fredda sui tuoi gusti e preferenze, soprattutto se li hai inseriti in qualche modo nella tua opera.

È molto probabile che il tuo pubblico ideale abbia gusti simili ai tuoi.

Nel caso dei clienti, pensa a quali prodotti potrebbero personalizzare con ciò che ti piace creare: abbigliamento, adesivi, siti web, ecc.

Una lista di cose che ti piacciono può essere una buona mappa per iniziare a cercare il tuo pubblico. Mi riferisco proprio a tutto: cibo, abbigliamento, film, hobby, marche preferite, ecc.

Confronta opere simili, in libreria e nei negozi online.

Usa altre opere come bussola

Quali opere sono più vicine alla tua per stile e contenuti?
Come sono descritte e pubblicizzate?

Analizzare il comportamento della concorrenza può fornire molte idee utili per farti notare a tua volta. Mi raccomando, non copiarle tali e quali, mantieni la tua unicità.

Parla a una persona sola

Smetti di considerare le persone là fuori come una folla e “riducile” a un singolo individuo, con preferenze e abitudini precise.

Crea una vera e propria “scheda del personaggio” del tuo lettore o cliente ideale, annotando i suoi gusti in più campi possibili.

Dove trovare clienti o lettori

Questa persona (nel gergo del marketing si chiama proprio così) che hai delineato diventerà il tuo migliore amico: ora che conosci i suoi gusti puoi andare a incontrarla nei gruppi, chat e blog che frequenta!

Il tuo fan/cliente è il tuo migliore amico.

by Jason Rosewell / Unsplash

Come parlare a clienti e lettori

Se vuoi farli scappare, prova a vendergli qualcosa. Questa è la ricetta per un fallimento sicuro.
Piombare in una community o spammare un post con un link di acquisto significa pretendere qualcosa da sconosciuti che non ti devono nulla.

Piuttosto, parla con loro, fatti conoscere e ricordare. Se puoi, rispondi alle loro domande o cambiagli in meglio la giornata con un contenuto memorabile.
Ci vuole tempo, certo. Il punto è che bisogna dare prima di ricevere.

Scarica la guida gratuita

L’importanza del brand

Sapevi di essere già un brand? Un personal brand, per la precisione.
Potremmo dire che ognuno di noi, a suo modo, è un personal brand, solo che per sfruttarlo non basta “essere te stesso”.

Per ottenere vantaggi dal tuo brand devi scegliere l’approccio giusto e alcuni trucchi che ho messo nella guida gratuita “Trovare clienti migliori”. Sono sicura che ti aiuterà molto. Fammi sapere cosa ne pensi, specie dopo aver provato i suoi suggerimenti!

    Ottieni di più!

  • Iscriviti GRATIS a Touched By Art
  • Scarica guide e risorse utili

avatar
3000
  Subscribe  
Notificami