Manga: imparare le proporzioni umane in 7 passi

Oggi vorrei parlarti di un argomento che immagino ti stia molto a cuore, specialmente se adori lo stile manga. Forse avrai notato che ci sono delle differenze notevoli tra gli artisti manga davvero capaci e molti altri che mantengono un look, come dire... amatoriale.

Mi capita di fare portfolio review o ricevere domande su come imparare bene a disegnare manga.
Ebbene, sto per svelarti il segreto. 😉

Magari hai scoperto la passione per i manga attorno ai 13 anni, o anche prima. Da allora hai iniziato a disegnare i tuoi personaggi manga preferiti e a disegnare solo in quello stile, con l'obiettivo di impararlo a livello professionale.

In questo percorso, però, rimangono fuori le basi vere e proprie del disegno: lo stile manga non è altro che un velo sopra di esse. Se ti mancano queste fondamenta, il velo non si reggerà da solo.

Il segreto per raggiungere livelli professionali nel manga è non bruciare le tappe, imparando innanzitutto a disegnare anatomia, prospettiva e chiaroscuri.

Una volta abituato ai "disegni normali", applicarci sopra lo stile manga diventerà così semplice che resterai sorpreso tu per primo.

Anche approfondire la cultura giapponese è determinante per capire come mai nei manga alcune cose, ad esempio i nasi, sono disegnate in un certo modo. Ma di questo parlerò in un argomento apposito.

Intanto, prova a mettere da parte lo stile manga e concentrati a perfezionare l'anatomia. Per aiutarti ho preparato una checklist per memorizzare le proporzioni del corpo che potrai scaricare iscrivendoti gratuitamente a Touched By Art. Ti sarà utile per cominciare.
Se ti va, mandami pure le tue domande e i tuoi progressi!

    Ottieni di più!

  • Iscriviti GRATIS a Touched By Art
  • Scarica guide e risorse utili

avatar
3000
  Subscribe  
Notificami