La potenza delle Moodboard

di Francesca Urbinati

Le moodboard sono molto comuni nel graphic design. Ho iniziato a usarle anche per le illustrazioni ed è stata una svolta! Funzionano per tutto, perfino per la scrittura.

Oltre le reference

Anche tu hai una cartella del computer o una sezione di Pinterest piena di immagini che ti “dimentichi” di usare? Ogni volta vai a caccia di nuove foto di riferimento, sperando di trovare “quella perfetta” che mette il turbo alla tua creatività.
Il risultato però è un po’ deludente rispetto alle tue aspettative. Ed è qui che entrano in gioco la moodboard e la refboard.

Cos’è la Moodboard

In breve, è un collage di immagini che condensa la sensazione (mood) che vuoi trasmettere. Ogni risorsa è ammessa: foto, colori, fotogrammi di film, opere di altri artisti, ecc.

Ti offre a colpo d’occhio una visione globale del messaggio o della sensazione che andrai a trasmettere con la tua illustrazione. Chiarisce parecchio le idee sulla composizione, la palette di colori e tanti altri dettagli.

In questo senso, la moodboard è molto più potente delle singole reference.

 

Cos’è la Refboard

Ho battezzato con quest’amichevole abbreviazione di reference board i collage fatti solo di reference nude e crude. Capita che l’idea e il messaggio che vuoi mandare siano già chiari nella tua mente. Allora hai bisogno solo di foto di riferimento “tecniche” per le pose, i materiali o i dettagli.

Se fai un collage di queste foto e crei la tua refboard, avrai tutte le reference a portata di mano ogni volta che devi sbirciarle mentre disegni.

Ho trovato le refboard molto utili per il character design. Avere tutti i dettagli sott’occhio quando si studia un personaggio è davvero comodo.

Come creare una Moodboard con Canva

Se non ho particolari esigenze, creo i collage con Canva. Puoi creare la tua moodboard in pochi minuti seguendo questi passaggi:

  1. Inizia un nuovo progetto su Canva
  2. Nel menu a sinistra seleziona Elementi, poi cerca “Griglie” nel campo in alto
  3. Clicca sulla griglia che preferisci
  4. Nel menu a sinistra seleziona Caricamenti e aggiungi le immagini che vuoi usare
  5. Trascina le immagini sulla griglia per comporre la tua moodboard o refboard
  6. Clicca sulla freccia in alto a destra per salvare l’immagine sul tuo computer

Se questo articolo ti è piaciuto metti un voto o un commento. Raccontami la tua esperienza con le moodboard!

56votes
Vota questo articolo
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altri utenti hanno letto anche...

Risorse, Corsi e Tutorial per Illustratori, Fumettisti, Freelance Creativi e Autori IndipendentiEntra Gratis