Guida definitiva per superare il blocco artistico

Art block: l’improvvisa incapacità di scrivere o disegnare, detta anche “sindrome del foglio bianco”. È l’anatema di ogni creativo, ci siamo passati tutti o forse ne stai vivendo uno adesso. Purtroppo, se abbiamo una scadenza da rispettare non possiamo lasciarci sopraffare. Ecco quindi alcuni trucchi per riconoscerlo e perfino sfruttarlo a nostro favore.

Riconoscere il blocco artistico

L’Art Director Jon Schindehette definisce il blocco artistico “Inner Dragon”. Secondo me è una definizione piuttosto esatta, perché questo fenomeno interiore sembra avere vita propria.

È come se la nostra negatività prendesse forma, uscisse dal suo recesso oscuro e ci si posasse sulla spalla, per sussurrandoci all’orecchio tutto ciò che non vorremmo sentirci dire e consigliandoci ogni scusa per procrastinare il nostro progetto creativo.

È importante ricordarci che l’Inner Dragon si nutre della nostra scarsa autostima e mancanza di autocontrollo. Più crederemo in noi stessi “perché sì” e ci atterremo al nostro calendario, più lo terremo a bada fino a rimetterlo a dormire.

Altre cause

Dopo aver ascoltato parecchie storie di colleghi e superato di persona diversi blocchi, anche piuttosto pesanti, posso elencare con accuratezza le cause più comuni dell’art block.

Paura
È normale avere paura: ci siamo messi in gioco, siamo in territorio inesplorato e pieni di domande.

Stress
Può essere legato al lavoro, ma di solito dipende da altri fattori: problemi economici, di salute, familiari, ecc.

Traumi
Può trattarsi di un guaio improvviso, una tragedia amorosa o un lutto in famiglia. È innegabile che alcune esperienze ci tolgano la terra sotto i piedi e ci occorra tempo per ritrovare un equilibrio sereno.
Alcuni traumi psicologici passano inosservati, come i bisticci frequenti in famiglia. Invece contribuiscono a nutrire il nostro Inner Dragon e a tenerci costantemente sul filo del cattivo umore. Inoltre, si accumulano come sassolini, minando nel tempo la nostra stabilità emotiva e, quindi, anche quella creativa.

Cattiva qualità della vita
L’alimentazione e il sonno sono fondamentali, però non dobbiamo ignorare altri aspetti come la cura di sé, l’organizzazione quotidiana e la comodità della nostra postazione (seduta, luce, temperatura).

Disidratazione
Uno dei primi sintomi della disidratazione è la confusione mentale. Ma noi abbiamo un Inner Dragon da combattere e deadline da rispettare, dobbiamo essere lucidi!

Sbalzi ormonali
Vale anche per i maschi! Gli sbalzi ormonali non dipendono solo dal ciclo mestruale. Potrebbero esserci altre cause come la tiroide, disfunzioni non diagnosticate o lo stile di vita.

Cosa succede al corpo durante un art block

Qualsiasi siano le cause del nostro blocco artistico, il nostro organismo entra in allerta e mette in campo una serie di contromisure.

Il cervello, affaticato e stressato, rifiuta gli input finché non avrà elaborato il trauma o non sarà stato esposto a stimoli diversi, per riposare alcune aree e stimolarne altre.

In pratica, il nostro corpo si ammutina dandoci segnali diverse a seconda delle cause. Analizzandoli, possiamo identificare e risolvere ogni blocco artistico in modo mirato e veloce.

Come superare il blocco artistico in 7 mosse +1

Ti ho preparato un pratico PDF che spiega le 7 mosse +1 per superare il blocco artistico.
Puoi scaricarlo nell'Area Download dopo esserti iscritto (gratis!) a Touched By Art.

Tu come hai affrontato gli art block finora? Se ti va, raccontami la tua esperienza.

    Ho qualcosa per te!

  • Iscriviti GRATIS a Touched By Art
  • Scarica guide e risorse utili

avatar
3000
  Subscribe  
Notificami