5 Step per guadagnare con l’arte

Per quanto noi artisti siamo abituati allo stile di vita da quarantena, il coronavirus ha creato un enorme terremoto nel comparto editoriale di cui vedremo gli effetti solo nei prossimi mesi. Ecco 5 metodi per metterti al riparo e superare la crisi con più tranquillità.

Cosa aspettarci dopo il coronavirus

  • Le uscite dei titoli previste tra marzo a settembre 2020 sono state posticipate. Significa che si accumuleranno a quelle programmate per l’autunno e, di conseguenza, verranno diluite in un tempo molto più lungo.
  • Non facciamoci illusioni su fiere ed eventi. Quest’anno saranno per lo più virtuali o con un pubblico molto inferiore, che non potrà permettersi di viaggiare, ammassarsi e fare acquisti ogni weekend tra settembre e ottobre. Le fiere torneranno come le ricordiamo solo intorno a marzo 2021.
  • Con l’isolamento dato dalla quarantena, la presenza online è diventata ancora più cruciale, portando a un’improvvisa ribalta dettagli spesso trascurati dagli artisti, come la disponibilità dei loro prodotti e servizi online o la facilità di acquisto.

1. Diversifica la tua attività

Accontentarsi di un solo settore o un solo grosso cliente è un azzardo pericoloso: se il tuo settore andasse in crisi o quel cliente decidesse di non rivolgersi ad altri, la tua fonte di guadagno si prosciugherebbe all’improvviso! Ti consiglio di cuore di diversificarle.

Non devi rinunciare al lavoro che ti piace, solo affiancargli altri sbocchi che possano farti guadagnare. Ti assicuro che ti daranno anch’essi molta soddisfazione. Inoltre, sarai in una botte di ferro: nemmeno la tempesta perfetta del covid-19 è riuscita a fermare all’unisono tutti i settori, anzi alcuni hanno avuto una spinta positiva!

© @creativeart/Freepik

Per diversificarti, allarga gli orizzonti vagliando le tue competenze e le cose che ti piace fare.
Se sei uno scrittore di romanzi, potresti proporti anche come ghost writer, blogger, consulente o insegnante. Se sei un disegnatore o un illustratore potresti esplorare settori diversi dal solito, in cui il tuo stile si sposa bene. Infine, puoi mettere a frutto compentenze secondarie che finora hai accantonato.

Per ogni possibilità, sii obiettivo nel confrontare impegno e tempo necessari rispetto ai vantaggi che otterresti: aprire un negozio online senza esperienza è molto impegnativo, anche appoggiandosi a piattaforme già pronte. In confronto, è più semplice offrire i propri servizi “riveduti e corretti” a una platea diversa.

2. Organizza i tuoi obiettivi

Ora è il momento di organizzarti per passare all’azione. Stabilisci obiettivi abbastanza lineari, che non aggiungano troppo stress a questi tempi bizzarri.
Smontali in attività sempre più semplici e imponiti di completarle entro la settimana. Questo ti darà la flessibilità per gestire le tue giornate, imprevisti compresi, senza perdere il tuo progetto per strada.

© @creativeart/Freepik

Gli obiettivi a breve termine sono quelli della settimana e del mese. Cerca di tenerti il weekend libero. Puoi usarlo per avvantaggiarti, purché sia una tua scelta e non una costrizione per stare nei tempi. Vedrai che già portare a termine le attività settimanali che ti eri prefissato sarà una scarica di soddisfazione!

Gli obiettivi a medio termine vanno da 3 a 6 mesi. Oggi dovresti aver già chiaro come sarai messo nel prossimo futuro e i miglioramenti della situazione grazie alle tue azioni quotidiane. Se le cose non vanno come previsto, significa che hai tralasciato qualche dettaglio importante. Puoi sempre rimediare ai fallimenti, ma ricorda che per valutare la bontà di un cambiamento occorre almeno un mesetto, perciò non avere fretta.

Gli obiettivi a lungo termine vanno da 1 a 3 anni. Se porti avanti a dovere gli obiettivi più frequenti, quelli a lungo termine si completeranno praticamente da soli. Servono soprattutto a non perdere la rotta, ricordandoti la “ricompensa finale” per i tuoi sforzi quotidiani.

3. Sii presente e cura le relazioni

Non limitarti a web e social. Anche email, messaggi, telefonate e videochiamate aiutano a farti ricordare dalle persone. Specialmente se vuoi allargarti in nicchie nuove, dedica del tempo a chiacchierare e commentare, piuttosto che spammare i tuoi lavori. D’altro canto, stai attento a non farti risucchiare da social e telefonate infinite. Potresti perdere ore intere e far saltare il tuo calendario settimanale!

Se interagisci con costanza senza essere invadente, in breve tempo riuscirai a trovare e allargare il tuo pubblico di contatti e sostenitori.

©Freepik

4. Occupati della parte economica

Se tralasci questo aspetto, il resto della strategia non funzionerà. Come per il tempo, è importante che tu abbia un quadro preciso delle spese ed entrate passate e future, per sapere quali passi puoi permetterti e quando… oltre ad arrivare a fine mese, naturalmente!

In alcuni Paesi la gestione dei conti a livello familiare e mini-imprenditoriale viene insegnata a scuola, nella materia di Economia Domestica. In Italia questo non avviene e, secondo me, è uno dei motivi principali per cui tante famiglie e piccoli imprenditori “navigano a vista” o vanno in crisi davanti a un imprevisto.
Perciò eccoti qualche dritta per cominciare a gestire meglio la parte economica del tuo lavoro creativo:

  • Annota tutte le tue spese, dal caffè in su. Nel tempo, scoprirai “dove si volatilizzano i soldi” e su quali voci puoi risparmiare.
  • Prevedi le spese note come l’affitto, le bollette, le tasse, l’auto o gli abbonamenti dei mezzi. Avrai un quadro chiaro di quanto devi risparmiare di volta in volta e arriverai alla scadenza preparato.
  • Fai lo stesso con le entrate, che si tratti del pagamento di un cliente o un regalo della nonna.
Formula base: Somma Entrate (incassi) – Somma Uscite (spese) = Saldo (i tuoi risparmi)

La differenza tra le entrate e le uscite è il saldo, ovvero i risparmi che ti restano a disposizione. Non abbatterti se all’inizio è molto basso o inesistente, è normale e migliorerà di pari passo con la tua gestione.

5. Abbi cura di te

In tutto questo, non dimenticarti della tua serenità e salute psicofisica!
Coccolati o concediti una piccola ricompensa ogni tanto, senza sensi di colpa: stai andando dritto verso i tuoi obiettivi quindi te la meriti alla grande.


Purtroppo non esiste una ricetta segreta per guadagnare nell’immediato, ma iniziando oggi puoi porre le basi per migliorare la tua situazione già nelle prossime settimane, che è comunque un tempo piuttosto breve. Questi 5 punti sono il motore per un grande cambiamento positivo. Accenderlo e scaldarlo, però, è un compito che spetta a te. ;)
Qual è il passaggio più critico secondo te? Fammelo sapere e lo approfondirò nei prossimi articoli!

5 1 vote
Vota questo articolo
  • Iscriviti GRATIS a Touched By Art
  • Scarica guide e risorse utili
Francesca Urbinati Artist

Francesca Urbinati

Sono illustratrice e fumettista freelance. Ho lavorato su effetti speciali 3D, graphic design e multimedia per RAI, Mediaset, Adobe, ArtOrder LLC, Studio Hamburg, MoveTheGame e molti altri. Pubblico la serie a fumetti Niki Batsprite e aiuto altri artisti e autori a emergere.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments